Conferenza sul futuro dell’Europa: prime proposte in plenaria

Il 25-26 marzo, la Plenaria della Conferenza sul futuro dell'Europa si riunirà per discutere le proposte dei gruppi di lavoro.

0
111

La Plenaria della Conferenza discuterà per la prima volta le proposte preliminari redatte nel corso degli incontri di nove gruppi di lavoro della plenaria. Queste prime proposte, raggruppate per temi, si basano sulle raccomandazioni fatte dai panel dei cittadini europei, sugli input dei panel nazionali, sulle idee raccolte nella piattaforma digitale multilingue, e dalle discussioni delle precedenti sessioni plenarie e dei gruppi di lavoro.

Quando: venerdì 25 e sabato 26 marzo 2022 (incluse le riunioni preparatorie dei gruppi di lavoro e dei caucus politici)

Dove: Parlamento europeo a Strasburgo, con partecipazione in presenza e a distanza

La Plenaria, previo consenso, presenterà le sue proposte al Comitato esecutivo, che preparerà una relazione in collaborazione con la Plenaria.

Per maggiori informazioni sulla composizione, lo scopo e il lavoro della Plenaria, e per scaricare tutti i documenti rilevanti (incluso l’ordine del giorno) del prossimo fine settimana, è possibile consultare la pagina web della Plenaria della Conferenza.

La relazione finale della Piattaforma per le proposte della Plenaria, basata sui contributi dei cittadini fino al 20 febbraio, è disponibile qui.

Contesto

Per ciascuno dei quattro panel di cittadini, circa 200 europei di età e contesti diversi e provenienti da tutti gli Stati membri) si sono riuniti (in presenza e a distanza) per discutere e adottare le raccomandazioni sulle sfide che l’Europa si trova ad affrontare ora e in futuro. Le raccomandazioni adottate dai panel per la plenaria della conferenza sono disponibili sulla pagina web dedicata. Le raccomandazioni sono state presentate e discusse in Plenaria dagli 80 rappresentanti dei panel – che continueranno a prendere parte al processo fino alla sua conclusione – nelle precedenti sessioni dedicate (gennaio e marzo 2022).

I cittadini possono ancora presentare contributi sulla piattaforma, per permettere al dibattito di continuare online. I contributi presentati dopo il 20 febbraio potranno essere inclusi in una relazione finale dopo il 9 maggio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here